Micosi sintomi: quali sono i sintomi di micosi cutanea e della Candida?

Micosi-cutanea

Quali sono i principali sintomi di micosi cutanea e della Candida? In linea generale in tutte le forme di micosi cutanea, nota anche come tigna, la caratteristica principale è il prurito. La pelle si arrossa, si formano gonfiori simili a punture di insetto, talvolta piccole ulcere e se ci si gratta, ecco che compare la tipica lesione a margini rilevati, rotondeggianti, arrossata, spesso a bersaglio. Anche se per esempio nella micosi pedis interdigitale le lesioni hanno aspetto anulare.

Se la micosi colpisce il cuoio capelluto, ecco che compaiono desquamazioni simili alla forfora con anche aumento della produzione sebacea. Se la micosi coinvolge il sottocute, si sviluppano degli ascessi, mentre per quanto riguarda le micosi delle unghie, ecco che possono interessare solamente il tessuto intorno all’unghia con formazioni di pellicine, il tessuto sotto l’unghia con distacco dell’unghia e anche l’intero spessore dell’unghia.

Per quanto riguarda la Candida, la candidosi vaginale si manifesta con prurito e bruciore, con anche presenza di secrezioni e perdite vaginali biancastre. A volte è anche presente bruciore durante la minzione, con contaminazione anche dell’uretra.

Se sospettate di avere una micosi, ricordatevi di rivolgervi al vostro medico che vi prescriverà la terapia più idonea. Se volete conoscere il fungo coinvolto, dovrete sottoporvi ad esame colturale e citologico della lesione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *