Come evitare la gelosia tra fratelli?

Gelosia-fratelli

Come evitare la gelosia tra fratelli? Sta per arrivare il secondogenito, il primogenito si dimostra geloso, cosa avete sbagliato? E come porre rimedio a questa situazione? Come prima cosa non dimenticatevi del primogenito: capisco che fra pappe, pisolini e pannolini del neonato non abbiate molto tempo a disposizione, ma almeno venti minuti al giorno dovete dedicarli esclusivamente al primogenito, senza secondogenito di mezzo in nessun caso, senza lavorare al computer e senza rispondere all’iPhone. Meglio venti minuti di sonno in meno che un primogenito giustamente rancoroso delle maggiori attenzioni riversate sul neonato.

Mai e poi mai sottolineare che lui ormai è grande e quindi deve comportarsi come tale. Al massimo sottolineate i lati positivi dell’essere grande: può stare alzato di più, può avere la fetta di torta più grande, ma mai i lati negativi, come per esempio tu sei più grande e devi comportarti meglio, tu sei grande e devi badare al fratello e via dicendo. Bisogna sottolineare il fatto che sta crescendo e che siete fieri.

Mai fare confronti e non imponetegli di voler bene al secondogenito, piuttosto ditegli che il fratellino gli vuole bene e quando questi piange, chiedetegli se vuole aiutarvi a calmarlo cantando, giocando, facendogli le smorfie. Se notate che il più grande sta facendo una cattiveria al più piccolo, al posto di sbraitare e chiedere al più grande cosa stia facendo, con calma chiedete al neonato perché piange e coinvolgete nella discussione il più grande, sottolineate il misfatto senza colpevolizzarlo e chiedendogli di aiutarlo a calmarlo.

Poi quando le acque si sono calmate, offrite alternative al misfatto: se per esempio colpa di tutto è stato un gioco strappato di mano al più piccolo, fate notare al più grande che in questi casi basta offrire uno scambio al più piccolo o attendere pazientemente che si stufi di giocarci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *