Disturbi della vista: sintomi di ipermetropia, miopia, astigmatismo e presbiopia

Disturbi-della-vista

Quali sono i principali disturbi della vista? Sono quattro: l’ipermetropia, ovvero la difficoltà a mettere a fuoco gli oggetti sia vicini che lontani; la miopia, ovvero la difficoltà a mettere a fuoco gli oggetti lontani; l’astigmatismo, ovvero gli oggetti vicini e lontani sembrano sfocati e deformati; la presbiopia, ovvero la difficoltà di mettere a fuoco gli oggetti vicini. Andiamo a conoscere più da vicino queste quattro patologie oculari.

Ipermetropia

L’ipermetrope ha come sintomi:

  • mal di testa
  • bruciore
  • lacrimazione
  • prima comincia con problemi con la visione da vicino perché usa troppo l’accomodazione, poi compaiono problemi anche con la visione a distanza

Miopia

Ci sono diversi tipi di miopia dal punto di vista clinico:

  • Miopia semplice: quella più comune
  • Miopia degenerativa, maligna, patologica, progressiva: quella che peggiora col passare del tempo
  • Miopia notturna: la visione diurna è normale, ma si hanno problemi quando c’è poca illuminazione dell’ambiente. E’ più tipica dei giovani che degli anziani
  • Pseudomiopia: è un offuscamento della visione a distanza

Astigmatismo

L’astigmatismo può o meno essere associato a ipermetropia, miopia e presbiopia. I sintomi di astigmatismo sono:

  • asintomatici
  • dolore al bulbo oculare
  • mal di testa
  • dolore sull’arcata ciliare
  • bruciore agli occhi
  • lacrimazione
  • visione sfocata sia da lontano che da vicino

Presbiopia

I sintomi della presbiopia sono:

  • visione sfocata e annebbiata da vicino, migliora se ti allontani dall’oggetto o se aumenti l’illuminazione
  • difficoltà di accomodazione da lontano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *