Dieta del limone: dimagrire e depurarsi

dieta-del-limone

Ecco la dieta del limone, dieta per dimagrire e depurarsi che promette di perdere tre chili in una settimana senza amputarsi un braccio. Diciamo che le credo nelle vesti di dieta depurante, ma di dieta dimagrante no, soprattutto come mantenimento. Perché ricordatevi che una dieta per essere efficace deve insegnarti uno stile di vita alimentare che puoi permetterti di mantenere anche in futuro senza morire di fame e collassare ogni tre passi.

Ovviamente il limone è un frutto con numerose proprietà benefiche: è ricco di vitamina C, è un antibatterico, è antiossidante, calmante, ma anche energetico. Inoltre non solo depura l’organismo dalle tossine, ma rende capelli e unghie più forti, dando anche luminosità alla pelle. Fondamentalmente la dieta del limone si basa sulla limonata la quale deve essere accompagnata da due litri di acqua e possibilmente bevuta lontano dai pasti, quattro volte al giorno, iniziano proprio al mattino, quando si è a digiuno.

Ma non pensiate a una limonata normale, no, deve essere composta da 2 cucchiai di spremuta di limone, 30 cl di acqua, 2 cucchiai di sciroppo d’acero (in alternativa un bastoncino di cannella) e un pizzico piccolo di peperoncino di Cayenna. Ovviamente quesya dieta deve essere rigorosamente associata a una visita dal nutrizionista (quindi tanto vale farvi dare una dieta seria da lui) e da una corretta attività fisica.

Ecco lo schema della dieta del limone:

  • Colazione: limonata e yogurt magro con fiocchi d’avena
  • Spuntino: spremuta di agrumi misti
  • Pranzo: merluzzo al vapore, insalata di spinaci novelli (il tutto condito da succo di limone)
  • Spuntino: 1-2 finocchi
  • Cena: crema di piselli freschi con crostini, carote al forno

Eventualmente si può mangiare la pasta a pranzo, ma solo se integrale e condita con verdure. Frutta e verdura è di libero consumo, ma deve essere condita solamente con succo di limone e un cucchiaino di olio extra vergine d’oliva. Il pesce lo si può alternare con carne e formaggi magri o con due uova a settimana. Vietato a quanto pare il pane, i dolci e le bevande gassate. Che ne dite, voi non avreste fame dopo una dieta del genere?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *