Come dormire in gravidanza: consigli utili per un sonno tranquillo

Dormire-gravidanza

Come dormire in gravidanza? Ecco qualche consiglio per un sonno tranquillo. I problemi più grossi di solito si hanno su come dormire a fine gravidanza, quando la pancia diventa talmente grossa che non si sa dove metterla. In realtà alcuni consigli sono applicabili anche ad altre situazioni: molte persone faticano ad addormentarsi la sera, pensano di soffrire di insonnia, quando in realtà hanno solo delle cattive abitudini pre sonno.

Prima di tutto, visto che in gravidanza ti dicono di bere molto, evitare di bere tutta l’acqua alla sera, altrimenti è inevitabile alzarsi dieci volte a notte per urinare: meglio bere mattino e pomeriggio. Poi bisogna evitare di fare troppi pisolini durante il giorno: va bene riposarsi, ma se dormo per metà pomeriggio è inevitabile non avere sonno la notte.

Altra cosa da fare è disconnettersi dal computer e staccarsi dalla televisione almeno un’ora prima di andare a dormire, questo perché televisione e computer attivano il cervello, provocano stress e quindi ti rendono più vigile. Ovviamente niente caffeina nel pomeriggio, niente cene pesanti e se proprio non si riesce a dormire, meglio alzarsi, fare una passeggiata e riprovare ad addormentarsi.

Se il problema sono i crampi, bisognerebbe chiedere al proprio ginecologo se sia il caso di fare un’integrazione di magnesio, mentre lo stretching prima di andare a letto potrebbe aiutare. In gravidanza una delle cause di insonnia potrebbe essere il reflusso gastroesofageo: oltre a una dieta che non aumenti l’acidità gastrica, conviene dormire col busto leggermente sollevato. Onde evitare mal di schiena, il trucco è quello di mettere un secondo cuscino sotto il materasso.

Per quanto riguarda la posizione in cui addormentarsi, soprattutto a fine gravidanza, i medici raccomandano di stare sul fianco sinistro con le ginoccia leggermente piegate. Se si può, bisognerebbe evitare di dormire di schiena affinché l’utero non schiacci l’intestino e anche evitare di pancia, perché dal quarto mese in poi è impossibile. Il trucco, se non si è abituati a dormire di fianco, è allenarsi fin dalle prime fasi della gravidanza. Un cuscino messo fra le gambe, aiuta ad alleviare poi i dolori alla schiena, così come uno messo sotto il sedere e uno sotto la schiena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *