Alimenti ricchi di ferro: quali sono?

Alimenti-ricchi-di-ferro-bistecca

Quando si parla di alimenti ricchi di ferro, bisogna fare una distinzione: ci sono alimenti stra pieni di ferro, ma la cui biodisponibilità è bassa. E per biodisponibilità si intende la percentuale che il nostro organismo è in grado di assorbire ed usare. Per esempio, guardiamo gli spinaci: è vero che sono ricchi di ferro, però questo minerale è unito ad altre sostanze che di fatto ne limitano l’assorbimento da parte del corpo umano. Anche se Braccio di Ferro non è di questo parere.

Ci sono alcuni fattori che diminuiscono l’assorbimento del ferro da parte del corpo umano, come per esempio la contemporanea presenza di acido fitico e fitati, di acido ossalico e ossalati, tutti elementi presenti in abbondanza negli alimenti vegetali (vedi per esempio gli spinaci, i cereali, il cacao, i legumi e il rabarbaro). Anche introdurre troppa fibra limita l’assorbimento del ferro. Se poi consumiamo alimenti troppo ricchi di zinco e calcio, ecco che anche questi minerali ne limitano l’assorbimento. Così come caffè e the, antibiotici, antiacidi e diarrea.

Invece gli alimenti ricchi di vitamina C, gli zuccheri e gli aminoacidi aumentano l’assorbimento del ferro. Una persona sana è in grado di assorbire il 10% del ferro alimentare, ma di questo l’intestino è capace di assorbire il2-10% del ferro vegetale e ben il 10-35% del ferro animale.

Ecco quindi la tabella con gli alimenti ricchi di ferro:

Fegato d’oca 30,53 mg
Cioccolato fondente amaro 17,4 mg
Vongola 13,98 mg
Cacao amaro 13,86 mg
Ostrica cotta 11,99 mg
Caviale 11,88 mg
Muesli 8,20 mg
Lenticchie 7,54 mg
Farina di soia 6,37 mg
Pollo – coscia 6,25 mg
Ceci 6,24 mg
Patate bollite 6,07 mg
Seppia 6,02 mg
Fagioli borlotti freschi 5,00 mg
Fiocchi d’avena 4,72 mg
Nocciole 4,70 mg
Alici sott’olio 4,63 mg
Arachidi 4,58 mg
Mandorle secche 4,51 mg
Crema di nocciole e cacao 4,38 mg

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *