Tumore al cervello, sintomi: quali sono?

tumore-al-cervello

Oggi andiamo a parlare del tumore al cervello: quali sono i sintomi di queste neoplasie? Quali sono i segni clinici che ci devono far sospettare una malattia così grave? Ebbene, il problema dipende dal fatto che le manifestazioni di un tumore cerebrale dipendono parecchio dalla sua localizzazione e dalle dimensioni della massa. Inoltre bisogna anche considerare che ogni zona del cervello ha una sua funzione, quindi questa verrà compromessa in grado più o meno grave, ma la massa potrebbe interessare anche più zone limitrofe, dando sintomi assai vari.

Se il tumore al cervello colpisce il lobo frontale, come sintomi avremo debolezza, disturbi dell’umore, stato confusionale e incapacità di muovere parti del corpo. Il tumore al lobo parietale, invece, provoca convulsioni, paralisi, impossibilità a compiere movimenti complessi. I tumori del lobo temporale danno disturbi all’equilibrio, incapacità di svolgere comandi semplici, convulsioni e impossibilità di parlare.

I tumori del lobo occipitale provocano diturbi visivi che vanno dalle allucinazioni alla cecità, passando anche per le convulsioni. I tumori al cervelletto danno incoordinazione motoria, perdita di equilibrio, nausea, vomito e forti mal di testa. I tumori dell’ipotalamo causano disturbi emotivi e alterazioni nella percezione del caldo e del freddo, ma anche ritardo nella crescita nei bambini e appetito capriccioso.

Normalmente se il tumore si trova nella parte sinistra del cervello, il sintomi si avrà a destra e viceversa, tranne che nel caso del cervelletto. Poi consideriamo anche che la massa, crescendo, prova compressione dei vasi circostanti, che si esplica con edema cerebrale che provoca a sua volta mal di testa che non passano con i normali antidolorifici e crisi epilettiche più o meno forti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *