Dieta del latte: come dimagrire velocemente

dieta-del-latte

Oggi parliamo della dieta del latte che vi promette meraviglie: secondo chi l’ha studiata, la dieta del latte permette di dimagrire velocemente. Secondo me è una bufala, però siete liberissimi di provarla. La dieta del latte pare che sia originaria del Portogallo e promette il miracoloso risultato di far perdere cinque chili in una settimana. Ovviamente è impossibile, forse se ti tagli un braccio perdi cinque chili a settimana, ma se vuoi evitare l’effetto yo-yo non è questa la dieta indicata.

Una dieta per dimagrire deve presupporre l’impostazione di una corretta alimentazione, altrimenti appena smetti la dieta riprendi i chili persi con gli interessi. Questo è lo schema ideato per la dieta del latte:

  • 1 giorno: 6 bicchieri di latte
  • 2 giorno: 4 bicchieri di latte + 2 frutti
  • 3 giorno: 2 bicchieri di latte + 2 frutti + formaggio light
  • 4 giorno: 4 bicchieri di latte + 1 frutto + 1 bistecca magra
  • 5 giorno: 2 bicchieri di latte + 2 frutti + 1 uovo sodo + 1 bistecca
  • 6 giorno: 2 bicchieri di latte + 1 frutto + 1 uovo sodo + 1 bistecca + formaggio light
  • 7 giorno: 3 bicchieri di latte + 3 frutti
  • 8 giorno: 2 bicchieri di latte + 1 frutto + 1 bistecca + formaggio light

Come si evince, vengono del tutto eliminati i carboidrati e come ben sappiamo non è un sistema ideale per dimagrire, in quanto quando farete inevitabilmente rientrare nella vostra dieta questi carboidrati, il vostro organismo si sarà scordato come metabolizzarlo e ingrasserete nuovamente. Inoltre sono previste alcune indicazioni per fare correttamente la dieta del latte:

  • bisogna evitare la mela e preferire le arance
  • il thè verde è libero
  • si può frullare la frutta con il latte (scremato ovviamente)
  • puoi zuccherare il latte con il dietor (mi sfugge il perché, visto che il latte è già dolce di suo)
  • il formaggio inserito nella dieta deve essere formaggio bianco light, come ricotta o Philadelphia Light, quello che in pratica ha un potere saziante inesistente
  • la bistecca di carne rossa va alternata a quella di carne bianca

Questa dieta può essere seguita per massimo anche una settimana e mi sembra evidente il motivo: morire di fame non è una dieta ideale. E credo che chiunque faccia un lavoro non sedentario, con una dieta del genere rischia di collassare al secondo giorno. Di sicuro non una dieta che fa per me o anche solo per chi è intollerante al lattosio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *