Mal d’auto, rimedi naturali, quali sono?

Mal-dauto

Estate, tempo di vacanze, di viaggi in auto, in mare, in aereo e tempo di mal d’auto. Quali sono i rimedi naturali più efficaci? La cinetosi o chinetosi è una vera e propria scocciatura durante i viaggi, star male in questo modo quando invece dovremmo divertirci non piace a nessuno. Ecco dunque che per prepararci psicologicamente a questa ordalia ci sono alcuni rimedi naturali e rimedi della nonna che corrono in nostro soccorso.

Infusi di camomilla o di melissa possono aiutarvi a mantenere la calma, anche se la camomilla in alcune persone agisce come una sostanza eccitante. Per il viaggio potete preparare per tempo una bottiglia di infuso di menta piperita, da bere lentamente per combattere la nausea. L’alternativa è quella di masticare del prezzemolo fresco o dello zenzero.

Se siete in piena crisi di mal d’auto, con nausea e rischio di vomitare anche l’anima, mettete sul naso un fazzoletto bagnato con tre gocce di olio essenziale di zenzero o menta piperita, dovrebbe aiutare a calmare lo stomaco.

Un’altra alternativa che si basa sulla medicina cinese e l’agopuntura, è il classico braccialetto che preme il punto Neiguan P6, quello che ha azione anti nausea, ma che deve essere posizionato bene se si vuole che faccia effetto. Dovete mettere la sfera di plastica del braccialetto tre dita sotto la piega del polso, sulla parte interna. La bellezza di questo rimedio è che lo possono usare tutti, donne in gestazione, anziani e anche bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *