Raffreddore, rimedi naturali, della nonna e casalinghi

rimedi-naturali-raffreddore

Avete il raffreddore? Naso chiuso, impossibilità a respirare, catarro che vi ostruisce le narici, occhi che lacrimano, starnuti continui, senso di stanchezza? Ebbene, siete vittime del virus del raffreddore, uno dei virus più comuni, i sintomi li conosciamo tutti, ma che non ha una terapia specifica. Ebbene sì, il virus del raffreddore non lo si può curare, ma possiamo cercare di alleviarne almeno i sintomi. Andiamo dunque a vedere i rimedi naturali e casalinghi, i classici rimedi della nonna della tradizione per combattere il raffreddore.

  • bere tanto: è fondamentale bere molti liquidi, possibilimente acqua, in modo da fluidificare il muco ed espellerlo. Questo anche se stiamo assumendo dei mucolitici. Eventualmente si può bere anche del tè caldo al quale si aggiungono piante aromatiche che hanno azione antivirale, come lo zenzero, la menta, la melissa, l’aglio, la senape, la mente e l’achillea
  • stare al caldo e sudare: aiuta ad espellere le tossine virali
  • fare i fumenti: aiutano a sciogliere il muco
  • se fumate, smettere di fumare
  • bere brodo di pollo: utile sia in caso di raffreddore che di influenza, è altamente digeribile, fluidifica il muco, decongestiona le vie aeree ed è ricco di cisteina che combatte le infezioni e il muco
  • miele e limone: mangiare un cucchiaino di miele con limone più volte al giorno aiuta a tenere disinfettata la gola, oltre ad avere azione antibattecia e antinfiammatoria
  • utilizzare spray nasali di acqua e sale: 1/4 di cucchiaino in un bicchiere d’acqua da enbulizzare nel naso più volte al giorno aiuta a ridurre l’infiammazione e l’edema della mucosa nasale. Inoltre anche i gargarismi con acqua e sale riducono l’infiammazione
  • vitamina C, zinco e aglio: aiutano a rafforzare le difese immunitarie e a combattere il virus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *