Diarrea del viaggiatore: in arrivo un nuovo vaccino

diarrea-del-viaggiatore

Pare che sia in arrivo un vaccino contro la diarrea del viaggiatore, nota anche come morbo o maledizione di Montezuma. Si tratta della classica diarrea che colpisce chi viaggia nei paesi tropicali. Le precauzioni da adottare sono sempre le medesime: mangiare solo cibi cotti, non mangiare verdura e frutta cruda, bere solo acqua sigillata in bottiglia, non lavarsi i denti con l’acqua del rubinetto, non mettere il ghiaccio nelle proprie bibite.

Eppure anche i più attenti incappano facilmente nella diarrea del viaggiatore. L’Università di Cambridge, però, ha pensato a correre in soccorso a tutti i viaggiatori ed ecco che ha studiato un vaccino contro la diarrea del viaggiatore. A dire il vero non so quanto possa essere efficace: la diarrea del viaggiatore riconosce tantissimi batteri, virus e parassiti come causa.

Il vaccino è attivo solamente contro la diarrea del viaggiatore provocato dall’Eschericha coli, ma pare sia efficace anche contro la Salmonella. Il vaccino non è ancora in commercio, deve prima superare i test di efficacia e sicurezza, però pare che sarà sotto forma granulare.

In pratica si tratta di una base di resina che protegge i batteri che arrivano così sani e salvi nell’intestino e attivano le difese immunitarie: in questo modo in vacanza il nostro organismo sarà in grado di contrastare i batteri nocivi. E per quanto riguarda virus e parassiti? Per quelli come la mettiamo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *