Linfoma: sintomi e segni clinici del linfoma di Hodgkin e non

linfoma-citologia

Quali sono i sintomi del linfoma? Oggi andremo a vedere sintomi e segni clinici del linfoma di Hodgkin e non. Prima di tutto il linfoma è un tumore maligno che origina dai linfonodi, serie di organi dislocati in tutto il corpo che rappresentano un’importante stazione di difesa contro i microrganismi. Esistono tantissimi tipi di linfoma e possono colpire solo i linfonodi, il midollo osseo, altri organi ed essere associati o meno a leucemia.

I sintomi del linfoma di Hodgkin sono:

  • ingrossamento dei linfonodi, soprattutto quelli cervicali nel 70-80% dei casi
  • i linfonodi appaiono come rigonfiamenti duri, non dolenti, adesi ai piani sottostanti, ma che si muovono rispetto alla cute
  • spesso colpiti anche i linfonodi toracici e quelli lombari
  • febbre alta
  • sudorazione notturna
  • dimagramento
  • prurito diffuso su tutto il corpo
  • stanchezza
  • diminuzione dell’appetito

I sintomi del linfoma non Hodgkin sono:

  • ingrossamento dei linfonodi di collo, ascelle e inguine
  • in un terzo dei casi coinvolgimento dei linfonodi intestinali, del midollo osseo, della cute, del sistema nervoso centrale
  • l’ingrossamento dei linfonodi non è dolente
  • diffusione della malattia a fegato, milza e midollo osseo
  • quadro ematico simile alla leucemia
  • raramente febbre
  • raramente sudorazione notturna
  • raramente perdita di peso
  • se presenti febbre, sudorazione notturna e dimagramento allora la malattia è in stadio avanzato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *