Orchite: cause, sintomi e terapia da quella infettiva a quella traumatica

Football-orchite-traumatica

L’orchite è un’infiammazione del testicolo: si ha ingrossamento acuto o cronico di uno o tutti e due i testicoli. Si tratta di una patologia molto dolorosa con conseguenze che arrivano fino alla sterilità se non si interviene in tempo. Andiamo dunque a vedere quali sono le cause, i sintomi, la diagnosi e la terapia dell’orchite, parlando sia di quella di origine infettiva sia di quella, molto più frequente, di origine traumatica.

Le principali cause di orchite nell’uomo sono:

  • parotite
  • sifilide
  • tifo
  • paratubercolosi
  • gonorrea
  • prostatite
  • errata cateterizzazione in soggetti paraplegici con vescica neurologica
  • traumi diretti al testicolo (colpi o anche cadute con schiacciamento dei testicoli)

I sintomi dell’orchite sono:

  • forte dolore locale (il dolore può irradiarsi lungo la gamba ed essere così forte da causare quasi uno svenimento, con giramenti di testa)
  • aumento di volume e di consistenza dello scroto
  • febbre
  • sanguinamento delle urine
  • atrofia dei testicoli
  • sterilità

La terapia dell’orchite prevede la somministrazione di antibiotici, antidolorifici fino ad arrivare ai cortisonici. Tuttavia non sempre si riesce ad arrestare l’atrofia testicolare e la sterilità di quel testicolo.

Foto | Eddiedonovan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *