Gozzo tiroideo: cause e sintomi

Tiroide

Il gozzo tiroideo è l’aumento di volume della tiroide. Lo si nota perché si presenta come un rigonfiamento anche voluminoso del collo. Di solito il gozzo tiroideo è associato all’ipotiroidismo, ma può anche evidenziarsi in corso di ipertiroidismo e può provocare diversi sintomi, che colpiscono diversi organi e aspetti del metabolismo. Si parla genericamente di gozzo tiroideo, ma a dire il vero esistono diversi tipi di gozzo tiroideo. Vediamo quali sono.

Ecco i diversi tipi di gozzo tiroideo:

  • gozzo endemico
  • gozzo sporadico
  • gozzo congenito
  • gozzo eutiroideo/eumetabolico
  • gozzo tossico
  • gozzo diffuso
  • gozzo nodulare
  • gozzo esoftalmico
  • gozzo basedowiano

Le cause di gozzo tiroideo possono essere:

  • adenoma tossico della tiroide
  • tiroidite di Hashimoto
  • tumore della tiroide
  • gravidanza
  • tiroiditi

I sintomi di gozzo tiroideo possono essere riferibili sia a ipertiroidismo (tremori, cute calda, sudorazione, magrezza, intolleranza al calore, capelli fragili, alopecia, agitazione, insonnia, nervosismo, tachicardia, ipertensione, esoftalmo, infertilità) che a ipotiroidismo (capelli radi e sottili, debolezza muscolare, affaticamento, mixedema, cute fredda, depressione, sonnolenza, stanchezza, aumento peso corporeo, anemia, pallore, raucedine, bradicardia).

Foto | Euthman

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *