Quali sono i virus della famiglia Herpesviridae? Che malattie causano?

Herpesvirus

Gli Herpesvirus sono virus a DNA a doppio filamento, facenti parte della famiglia degli Herpesviridae. La loro peculiarità è quella di non abbandonare più le cellule dell’ospite dopo l’infezione, provocando infezioni latenti che possono riacutizzarsi provocando recidive della malattia soprattutto dopo stress, caldo e freddo eccessivo, traumi, altre malattie o calo delle difese immunitarie. Ma quali virus fanno parte di questa famiglia?

La famiglia Herpesviridae viene distinta in tre sottofamiglie:

  • Alphaherpesvirinae: Virus dell’Herpes simplex, Virus della varicella-zoster; la sede di latenza: sono le terminazioni nervose del SNC
  • Betaherpesvirinae: Cytomegalovirus; la sede di latenza sono l’endotelio e l’epitelio di ghiandole salivari e tubuli renali
  • Gammaherpesvirinae: virus di Epstein-Barr; la sede di latenza sono le cellule linfoidi

Gli Herpesvirus sono specie-specifici: questo significa che l’Herpesvirus responsabile della rinotracheite virale felina non può contagiare l’uomo. L’unico ad essere trasmesso è l’Herpesvirus B della scimmia che provoca nell’uomo encefalite mortale. Gli Herpesvirus umani sono:

Alphaherpesviridae

  • HHV-1: Herpes simplex di tipo 1 (HSV-1)
  • HHV-2: Herpes simplex di tipo 2 (HSV-2)
  • HHV-3: Virus varicella-zoster (VZV)

Betaherpesviridae

  • HHV-5: Cytomegalovirus (CMV)
  • HHV-6: Herpesvirus umano 6
  • HHV-7: Herpesvirus umano 7

Gammaherpesviridae

  • HHV-4: Epstein-Barr Virus (EBV)
  • HHV-8: Herpesvirus umano 8, o Virus del Sarcoma di Kaposi (KSHV)

Foto | Euthman

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *