Perché l’infarto colpisce di più al mattino?

infarto-cardiaco

Vi siete mai chiesti perché l’infarto colpisce maggiormente al mattino? L’University of Cleveland invece lo ha fatto e ha realizzato uno studio in cui hanno scoperto che l’infarto colpisce di più dalle ore 6:00 alle ore 10:00 a causa dei ritmi circadiani. A questo orologio biologico è correlato il fenomeno di morte improvvisa per arresto cardiaco. La scoperta è stata rivelata in occasione del National Meeting & Exposition of the American Chemical Society.
Continue reading

Palpitazioni: cosa sono e cause del cardiopalmo

palpitazioni

Le palpitazioni o cardiopalmo sono la distinta percezione del proprio battito cardiaco, cosa che in condizioni normali non accade. Possono essere due i fattori che causano l’aumentata percezione del battito cardiaco: da una parte uno psicosomatico, quindi l’aumento dello stato di allerta; dall’altra parte abbiamo l’aumento della frequenza o dell’intensità del battito cardiaco provocato da stress, fatica, sostanze stimolanti o eccitanti e alcuni stati patologici.
Continue reading

Gli agrumi proteggono il cuore grazie alla naringenina

agrumi-cuore

A quanto pare gli agrumi farebbero bene al cuore, proteggendolo dal rischio di ischemia grazie ad una sostanza in essi contenuta: la naringenina. Trattasi di un flavonoide contenuto in tutti i frutti del genere Citrus: questa importante scoperta arriva dal team di studiosi del dipartimento di Farmacia dell’Università di Pisa che hanno recentemente pubblicato i risultati delle loro ricerche sulla rivista Biochemical Pharmacology.
Continue reading

Sintomi pressione bassa, quali sono?

pressione-bassa

Quali sono i sintomi della pressione bassa? La pressione normale del sangue varia da 120 a 80 mmHg (pressione sistolica e pressione diastolica). Quando la pressione scende al di sotto dei valori di 90-60 mmHh, ecco che si può parlare di ipotensione o pressione bassa. Considerate che la pressione varia durante la giornata: mentre si dorme è più bassa, quando facciamo attività fisica o siamo agitati o stressati, ecco che la pressione sale.
Continue reading

Extrasistole, cosa sono e cause

Extrasistole

L’extrasistole è un battito anomalo del cuore, in quanto origina dal ventricolo e non dal nodo senoatriale. Questi battiti sovrannumerari modificano al normale frequenza cardica e in alcuni casi chi ne soffre può avere la sensazione di aver saltato un battito. Ogni tanto può capitare di avere un’extrasistole e non c’è da preoccuparsi. Più grave il caso in ui le contrazioni ventricolari premature sono frequenti o associate a una pre esistente patologia cardiaca.
Continue reading